Per contribuire ai contenuti

Questo blog è stato aperto da Mario Ardigò per consentire il dialogo fra gli associati dell'associazione parrocchiale di Azione Cattolica della Parrocchia di San Clemente Papa, a Roma, quartiere Roma - Montesacro - Valli, e fra essi e altre persone interessate a capire il senso dell'associarsi in Azione Cattolica, palestra di libertà e democrazia nello sforzo di proporre alla società del nostro tempo i principi di fede, secondo lo Statuto approvato nel 1969, sotto la presidenza nazionale di Vittorio Bachelet, e aggiornato nel 2003.
Questo blog è un'iniziativa di laici aderenti all'Azione Cattolica della parrocchia di San Clemente papa e manifesta idee ed opinioni espresse sotto la personale responsabilità di chi scrive. Esso non è un organo informativo della parrocchia né dell'Azione Cattolica e, in particolare, non è espressione delle opinioni del parroco e dei sacerdoti suoi collaboratori, anche se i laici di Azione Cattolica che lo animano le tengono in grande considerazione.
Chi voglia pubblicare un contenuto (al di là dei semplici commenti ai "post", che possono essere lasciati cliccando su "commenti"), può inviarlo a Mario Ardigò all'indirizzo di posta elettronica marioardigo@yahoo.com all'interno di una e-mail o come allegato Word a una e-email. I contenuti pubblicati su questo blog possono essere visualizzati senza restrizioni da utenti di tutto il mondo e possono essere elaborati da motori di ricerca; dato il tema del blog essi potrebbero anche rivelare un'appartenenza religiosa. Nel richiederne e autorizzarne la pubblicazione si rifletta bene se inserirvi dati che consentano un'identificazione personale o, comunque, dati di contatto, come indirizzo email o numeri telefonici.
Non è necessario, per leggere i contenuti pubblicati sul blog, iscriversi ai "lettori fissi".
L'elenco dei contenuti pubblicati si trova sulla destra dello schermo, nel settore archivio blog, in ordine cronologico. Per visualizzare un contenuto pubblicato basta cliccare sul titolo del contenuto. Per visualizzare i post archiviati nelle cartelle per mese o per anno, si deve cliccare prima sul triangolino a sinistra dell'indicazione del mese o dell'anno.
Dal gennaio del 2012, su questo blog sono stati pubblicati oltre 1700 interventi (post) su vari argomenti. Per ricercare quelli su un determinato tema, impostare su GOOGLE una ricerca inserendo "acvivearomavalli.blogspot.it" + una parola chiave che riguarda il tema di interesse (ad esempio "democrazia").
GOOGLE INSERISCE DEI COOKIE NEL CORSO DELLA VISUALIZZAZIONE DEL BLOG. SI TRATTA DI PROGRAMMI COMUNEMENTE UTILIZZATI PER MIGLIORARE E RENDERE PIU' VELOCE LA LETTURA. INTERAGENDO CON IL BLOG LI SI ACCETTA. I BROWSER DI NAVIGAZIONE SUL WEB POSSONO ESSERE IMPOSTATI PER NON AMMETTERLI: IN TAL CASO, PERO', POTREBBE ESSERE IMPOSSIBILE VISUALIZZARE I CONTENUTI DEL BLOG.
Un cordiale benvenuto a tutti e un vivo ringraziamento a tutti coloro che vorranno interloquire.
Il gruppo di AC di San Clemente Papa si riunisce abitualmente il martedì alle 17 e anima la Messa domenicale delle 9.

Mario Ardigò, dell'associazione di AC S. Clemente Papa - Roma

sabato 21 maggio 2016

Ultimo incontro sulla dottrina sociale della Chiesa

Ultimo incontro sulla dottrina sociale della Chiesa

 Ieri sera si è tenuto in parrocchia l’ultimo incontro sulla dottrina sociale della Chiesa: erano presenti il prof. Rocco Pezzimenti, docente di filosofia politica e di storia delle dottrine politiche e direttore del Dipartimento di scienze economiche, politiche e delle lingue moderne dell’università LUMSA di Roma, e  i docenti dei precedenti incontri del ciclo Immìschiati.
 E’ stata esposta un breve sintesi degli argomenti trattati le altre volte: la dottrina sociale è concreta ed è fondata sulle persona umana; si propone di promuovere il bene comune, inteso come una condizione di piena realizzazione di sé insieme agli altri. Da questo obiettivo discende l’esigenza di solidarietà, impegno personale, partecipazione.
  Sono stati riproposti alcuni dei filmati che avevamo visto nei precedenti incontro. In un prossimo intervento proporrò la filmografia, i titoli dei film presentati ad Immìschiati.
 E’ poi intervenuto il prof. Pezzimenti. Il bene comune come l’intende la dottrina sociale della Chiesa, ha spiegato, ha dimensioni politiche e sociali. Deve essere un obiettivo ottimale, vale a dire conseguibile nella realtà, con i mezzi a disposizione dei destinatari. Questi ultimi sono le persone umane secondo la particolare concezione che ne ha la dottrina sociale, in base alla nostra fede: ogni persona è unica, non sostituibile, non è  una funzione sociale.
 Il bene comune, ha continuato il prof. Pezzimenti, ha necessità di valori: il lavoro, la salute e dei requisiti morali e di competenza. E infine c’è bisogno della cultura, che è molto importante: non va intesa solo come erudizione, ma come stile di vita.
 Il prof. Pezzimenti ha poi risposto a diverse domande dei partecipanti. Ha detto di non essere euroscettico, ma che bisogna chiarire che cosa si vuole fare dell’Europa di oggi. L’Europa ci chiede tante cose, come si suole dire, ma molte rimangono non realizzate ed altre sono discutibili. Sulla recente riforma costituzionale ha detto che già alcuni costituenti, come il cattolico Costantino Mortati, si erano resi conto di alcuni problemi che la Costituzione approvata nel 1947 presentava, ma poi non si riuscì mai a riformarla veramente. Ha poi notato che dei discorsi dell’attuale Papa i mass media selezionano alcuni argomenti, tralasciando gran parte dei suoi insegnamenti religiosi. Sulla questione se la dottrina sociale della Chiesa debba riconoscersi debitrice di alcuni temi del liberalismo e del socialismo ha osservato che queste due qualificazioni, come quella di democratico, dicono poco oggi. Chi è che non si definisce liberale  o democratico? Essere cattolico, invece, mantiene un suo significato. Rispondendo ad una domanda, ha osservato che, per quanto in politica si facciano dei progetti, spesso l’emergenza li scombina: si destinano certe risorse ad un certo scopo, poi però, ad esempio, viene un alluvione e si deve spostarle verso altri impieghi.
 Si è trattato di un ciclo di incontri molto interessante, ben studiato, ben organizzato. Le cose dette rimangono nella memoria. Si è spinti ad approfondire. La conversazione del prof. Pezzimenti è stata la prima occasione per farlo.

 Mario Ardigò - Azione Cattolica in San Clemente papa - Roma, Monte Sacro, Valli

Nessun commento:

Posta un commento